Hurom 700 Seconda Generazione

Hurom 700 Seconda Generazione
Hurom 700 Seconda Generazione

 

In questa recensione vi parleremo dell’ultimo arrivato in casa Hurom: l’Hurom 700 Seconda Generazione. Si tratta della versione aggiornata e migliorata dell’estrattore Hurom HH, il design resta molto simile a questo modello, ma le caratteristiche tecniche sono diverse: l’Hurom 700 è infatti un estrattore di ultima generazione con sole 40 rpm contro le 70 dell‘Hurom HH e le 80 dell’Hurom HE. Il prezzo di questo estrattore è decisamente elevato, ma secondo la nostra opinione le migliorie apportate vanno a colmare le piccole lacune dei modelli precedenti facendo di questo modello l’estrattore di succo a freddo perfetto. Solido, stabile ed estremamente efficiente, l’Hurom 700 Seconda Generazione è il re degli estrattori a freddo e consente di ottenere sia succhi limpidi e perfettamente filtrati che densi e corposi grazie ai due filtri in dotazione, mentre gli scarti sono ancora più secchi e ridotti rispetto a quelli di altri estrattori.

Valutazione I Migliori On-Line

Bottone Acquisto

Perché l’Hurom 700 è il Migliore Estrattore in Commercio

Hurom 700 Seconda Generazione_3
Hurom 700 Seconda Generazione_3

L’Hurom 700 è un estrattore di succo di ultima generazione caratterizzato da una rotazione ancora più lenta di soli 40 giri al minuto. Il motore da 150 W è lo stesso dei modelli precedenti, ma l’estrazione del succo avviene ancora più lentamente preservando così nel migliore dei modi tutte le proprietà di frutta e verdura. La vite di spremitura dal design innovativo cattura ancora meglio gli ingredienti spremendoli delicatamente contro il filtro per estrarre la maggior quantità di succo possibile ad ogni passaggio.

I succhi ottenuti con l’estrattore Hurom Seconda Generazione mantengono così tutto il sapore naturale della frutta e della verdura ed un colore vivace e brillante senza l’ossidazione che invece intacca i succhi ottenuti con la centrifuga. Il segreto di questo estrattore a freddo perì non sta solo nel basso numero di giri, ma anche nel meccanismo di incastro e di rotazione che evita qualunque spreco: le linguette gommate del cestello aderiscono perfettamente ai bordi e al fondo del contenitore per raccogliere bene tutto il succo, mentre la particolare forma della vite di spremitura impedisce gli gli ingredienti restino bloccati tra le spire.

Con due filtri inclusi, uno a maglia fine ed uno a maglia larga, l’Hurom 700 conferma la versatilità dei modelli precedenti adattandosi nel migliore dei modi alla lavorazione di tutti i tipi di frutta e verdura compresa quella a polpa molle, a foglia e a guscio. I due filtri permettono di ottenere sia succhi liquidi e limpidi che densi e corposi con uno scarto davvero minimo e molto secco.

Solido, stabile e costruito con materiali di qualità BPA Free, l’Hurom 700 Seconda Generazione è dotato inoltre di due contenitori per il succo e per gli scarti e di spazzolini per una pulizia accurata dei filtri.

Hurom HH Prima e Seconda Generazione, Quali Sono le Differenze?

Hurom 700 seconda generazione_1
Hurom 700 seconda generazione_1

La linea di estrattori Hurom HH comprende due diversi modelli: uno di prima generazione e uno di seconda (Hurom 700). Andiamo ad analizzarne le caratteristiche e le differenze per scoprire quale sia il modello migliore e più adatto alle diverse esigenze.

Cominciamo subito con il dire che l’Hurom 700 Seconda Generazione presenta dei netti miglioramenti rispetto ai modelli precedenti. Mentre l’Hurom HE. e L‘Hurom HH, seppur con un design diverso, sono molto simili tra loro sia per caratteristiche tecniche che per la resa, l’Hurom di seconda generazione fa un netto salto in avanti grazie non solo ad un numero di giri al minuto dimezzato (altri estrattori con 40 rpm sonoBioChef Atlas WholeJupiter 867200 e Panasonic MJ-L500), ma anche per una serie di migliorie che fanno di questo estrattore di succo a freddo il migliore della sua categoria di prezzo.

Rispetto all’Hurom HH è cambiata sia la vite di spremitura che il sistema di chiusura e di espulsione degli scarti. La vite presenta un nuovo design che non solo permette di catturare meglio gli ingredienti, ma anche che non si blocchino gli ingredienti tra le sue spire per un’estrazione ancora maggiore e più efficiente. La linguetta di gomma che chiudeva il canale degli scarti sotto il contenitore è stata sostituita con una levetta in metallo ricoperta in silicone che chiude perfettamente il foro senza il rischio di rotture. La leva inoltre è esterna e ben visibile, sarà quindi impossibile dimenticarla aperta.

Anche il beccuccio di fuoriuscita degli scarti è stato migliorato rispetto all’Hurom HH e risulta più largo per facilitare l’espulsione senza intasarsi. Il diverso sistema di incastro delle componenti inoltre facilita la pulizia che è ancora più facile e veloce. Ultima nota, le parti in silicone sono nere anziché gialle e risultano quindi meno soggette alle macchie causate dagli acidi della frutta e dall’acqua.

Come Usare l’Estrattore Hurom 700 Seconda Generazione

Hurom 700 seconda generazione_5
Hurom 700 seconda generazione_5

L’utilizzo del Hurom 700 Seconda Generazione, così come quello degli altri modelli del marchio, è molto semplice e pratico. Grazie a questo estrattore infatti potrete preparare facilmente tanti succhi di frutta e verdura mixando a vostro piacimento una grande varietà di alimenti , come ad esempio questo succo di ananas, melograno e arancia tratto dal sito succhivivihurom.it.

Oltre a frutta e verdura, sia a polpa molle che a foglia, potrete spremere anche frutta a guscio (particolarmente gustose le mandorle) per creare diversi tipi di latte vegetale del tutto naturali e salutari. Dopo aver ammollato la frutta secca per circa un’ora inseritela nel vostro Hurom 700, con montato il filtro a maglia fine, alternandola a dell’acqua pura in modo da aiutare l’estrazione del succo.

Per i succhi freschi invece, dopo aver lavato e tagliato gli ingredienti, accendete l’estrattore Hurom e cominciate ad inserirli aiutandovi con l’apposito tappo spingi alimenti. Ricordatevi che per una migliore riuscita del vostra succo è consigliabile alternare la frutta a polpa molle e la verdura a foglia con frutta a polpa dura e molto succosa come ad esempio le mele in modo da aiutare il succo a fluire. Nel caso di verdura molto fibrosa (finocchi, sedano, etc…), secondo la nostra opinione, è bene tagliarla orizzontalmente in pezzi piuttosto piccoli in modo da spezzare le fibre evitando che si attorciglino attorno alla vite bloccando il meccanismo.

Nel caso il vostro Hurom 700 seconda generazione dovesse bloccarsi tenete premuto per qualche secondo il tasto Reverse: la vite comincerà a girare in senso contrario bloccando gli alimenti che la ostruivano.

Una volta pronto potete decidere se consumare il vostro succo immediatamente o in un momento successivo. I succhi   prodotti da questo estrattore infatti durano più a lungo rispetto a quelli fatti con una tradizionale centrifuga e possono essere conservati in frigorifero fino a 48 ore dalla preparazione.

Conclusioni

Dopo averne analizzato le caratteristiche in relazione anche agli altri modelli Hurom possiamo dire che, secondo la nostra opinione, l’estrattore Hurom 700 Seconda Generazione è senza dubbio uno dei migliori estrattori di succo a freddo in commercio. Solido e stabile sul piano di lavoro grazie ad un peso di 6 kg, l’Hurom 700 consente di estrarre una maggior quantità di succo grazie alla speciale forma della sua vite di spremitura con uno scarto minimo e più asciutto  rispetto a quello di altri estrattori. Con sole 40 rpm questo estrattore non scalda minimamente la frutta, ma ne estrae un succo vivo e ricco di nutrienti. Con un design elegante e compatto, l’Hurom 700 Seconda Generazione è dotato di 2 filtri (a maglia fine e a maglia larga), 2 contenitori per succo e scarti e spazzolini per la pulizia dei filtri. L’Hurom 700 Seconda Generazione è però un estrattore di fascia alte ed il suo prezzo è parecchio elevato, nonostante ciò resta un elettrodomestico eccezionale e lo consigliamo a tutti colore che vogliono investire sulla propria salute scegliendo un prodotto di altissima qualità e durata nel tempo.

 

La nostra recensione ti è utile? Aiutaci mettendo Like alla nostra pagina!

 

Vantaggi:

  • 40 rpm
  • 2 filtri inclusi
  • Solido e stabile
  • Qualità elevata delle componenti
  • BPA free
  • Silenzioso
  • Consumi contenuti (150 W)
  • Scarti ridotti e più asciutti

Svantaggi:

  • Prezzo elevato
Bottone Acquisto

Caratteristiche tecniche e Accessori

  • Lunghezza cavo: 1,4 m
  • Dimensioni: 39,8 x 16,7 x 23,7 cm
  • Capacità: 500 ml
  • Motore: monofase ad induzione
  • Potenza: 150 W
  • Numero di giri: 42 rpm
  • Voltaggio: 220 V
  • Frequenza: 50 Hz
  • Peso: 6,1 kg
  • Tempo continuo di lavoro: 30 min
  • Garanzia: 2 anni componentistica, 5 anni motore
  • 2 contenitori per il succo/scarti
  • 2 spazzolino per la pulizia

Libretto e Manuale istruzioni Hurom 700 Seconda Generazione

 

Se hai bisogno di maggiori informazioni puoi scaricare il libretto Istruzione Hurom 700 Seconda Generazione

Colori disponibili

L’estrattore Hurom 700 Seconda Generazione è disponibile in 3 colori ! Scegli il tuo preferito e fai clic per andare direttamente al miglior prezzo su Amazon.

Hurom 700 Seconda Generazione
Hurom 700 Seconda Generazione

Hurom 700 Seconda Generazione_rosso
Hurom 700 Seconda Generazione_rosso

Hurom 700 Seconda Generazione_bianco
Hurom 700 Seconda Generazione_bianco