BioChef Atlas

BioChef Atlas
BioChef Atlas

 

In questa recensione vi parleremo dell’estrattore di succo di fascia di prezzo media BioChef Atlas che grazie al suo sistema di spremitura a freddo consente di ottenere succhi gustosi e salutari sia di frutta che di verdura mantenendone intatte tutte le qualità organolettiche. L’estrazione infatti avviene in modo lento e delicato senza produrre calore grazie al sistema di rotazione lenta con soli 65 giri al minuto. Solido e compatto, l’estrattore verticale BioChef Atlas permette di estrarre il succo da frutta sia a polpa molle che mediamente dura e anche da verdura a foglia grazie ai due filtri in acciaio inclusi. Facile da montare e con funzione autopulente, questo estrattore a freddo BioChef è anche estremamente silenzioso e viene venduto completo di contenitori di raccolta succo/scarti, 2 coltelli in ceramica, tagliere in bamboo e libro di ricette.
Valutazione I Migliori On-Line
Bottone Acquisto

Estrattore a Freddo per Tutti i Tipi di Frutta e Verdura

BioChef Atlas_4
BioChef Atlas_4

Il BioChef Atlas è un estrattore di succo a spremitura lenta che consente di estrarre in modo ottimale succo da frutta e verdura sia a molpa molle (banana, mango, kiwi, etc…) che dura (mela, carota, mandorle, etc…). Questo estrattore a freddo BioChef inoltre spreme anche verdura a foglia (spinaci, tarassaco, cavoli, verze, lattuga, prezzemolo, etc) ottenendo così il salutare succo verde particolarmente ricco di vitamine e sostanze nutrienti che saranno immediatamente disponibili per essere assorbite dal tuo organismo. Infine, grazie al vostro BioChef Atlas potrete spremere facilmente frutta secca precedentemente ammollata e scolata per ottenere diversi tipi di latte vegetale

A differenza delle tradizionali centrifughe infatti il BioChef Atlas, come anche il BioChef Atlas Whole, utilizza un sistema di spremitura lenta a freddo: la vite di spremitura ruotando molto lentamente preme frutta e verdura contro il filtro estraendo così il succo che viene automaticamente separato dagli scarti solidi. Il metodo utilizzato da questo tipo di estrattore è estremamente valido poichè non solo consente di mantenere inalterate tutte le proprietà nutritive della frutta e della verdura, ma anche di ridurre drasticamente gli scarti rispetto a quelli di una centrifuga.

L’estrattore di succo BioChef Atlas, grazie alla tecnologia EPT (Enzyme Protection Technology) e con sole 65 rotazioni per minuto consente di preservare al meglio tutte le proprietà nutritive del succo che potrà essere conservato in frigorifero in una bottiglia di vetro fino a 24/48 ore successive all’estrazione. Questo estrattore è dunque l’ideale se si ha poco tempo perchè permette di preparare il succo in anticipo e di conservarlo intatto fino a due giorni.

Un Estrattore di Succo dall’Ottimo Rapporto Qualità Prezzo

BioChef Atlas_3
BioChef Atlas_3

Il BioChef Atlas è, secondo la nostra opinione, un estrattore di succo a freddo davvero eccezionale caratterizzato da un ottimo rapporto qualità prezzo. Infatti, pur appartenendo ad una fascia di prezzo media, questo estrattore BioChef presenta tutte le caratteristiche di un strattore di gamma superiore ed è tra i migliori nella sua categoria di prezzo.

Esteticamente compatto ricorda molto come design l’Hurom HH ed è ben stabile sul piano di lavoro, grazie ai piedini gommati e ad un peso consistente di 6 kg, questo estrattore di succo è anche abbastanza silenzioso. Con i suoi 65 rpm inoltre, si posiziona a metà strada tra gli estrattori di ultima generazione (40 rpm) come l’Hurom 700 e i modelli precedenti da 80 rpm (Omega VRT402R HD o l’Ariete 00C017700AR0 Centrika) rappresentando così un ottimo compromesso tra efficenza e prezzo.

Solido e costruito con materiali di qualità, l’estrattore di succo Atlas assomiglia molto ai famosi estrattori Hurom di cui riprende non solo l’estetica, ma anche la struttura e l’efficenza. Pertanto se state cercando un estrattore di qualità, ma non volete spendere una fortuna il BioChef Atlas potrebbe essere proprio quello che fa per voi.

Come Usare al Meglio il BioChef Atlas

BioChef Atlas_2
BioChef Atlas_2

L’estrattore di succo BioChef Atlas è stato progettato e costruire per soddisfare nel migliore dei modi le esigenze di ognuno. Facile e veloce sia da usare che da pulire permette di estrarre succo vivo da una grande varietà di frutta e verdura. Andiamo ora a vedere nel dettaglio come funziona questo estrattore Atlas e come fare per ottenere succhi gustosi e ricchi di vitamine.

Il nostro BioChef Atlas ha un meccanismo molto semplice ed è costituito da un contenitore trasparente per il succo, un cestello rotante con alette in silicone, filtro (a maglia sottile o larga a seconda della densità che si vuole ottenere), una vite di spremitura e un coperchio con stantuffo per spingere la frutta e la verdura. Tutti questi elementi si inastrano facilmente uno nell’altro e si agganciano poi al blocco motore che costituisce la base del nostro estrattore Atlas. Montate i vari pezzi seguendo le istruzioni riportate sul manuale tecnico e ricordatevi di chiudere sempre il tappino gommato del beccuccio per il succo e la linguetta sotto il contenitore per evitare la fuoriuscita degli scarti.

Scegliete la frutta e la verdura per il vostro succo e, dopo averla lavata accuratamente, tagliatela a pezzi di circa 3-4 cm, ricordate che più i pezzi sono piccoli meno fatica farà l’estrattore a spremerli ed eviterete anche che si inceppi. Questo dettaglio è importante soprattutto quando spremete verdure a foglia o con molte fibre che, secondo la nostra opinione, è bene di alternare con frutta a polpa dura e succosa come ad esempio le mele. Mentre per la frutta secca, dopo averla lasciata in ammollo il tempo richiesto dalla ricetta (solitamente almeno qualche ora), alternatela con dell’acqua filtrata che mischiandosi agli estratti della frutta si trasformerà subito in un latte vegetale non zuccherato.

Posizionate i contenitori di raccolta in corrispondenza dei due beccucci del Biochef Atlas in modo da raccogliere sia il succo che gli scarti e azionate l’estrattore. Procedete inserendo gli ingredienti alternandoli come mostrato in questo video e, se necessario, auitatevi con lo stantuffo e svuotando il contenitore quando sta per riempirsi aprendo semplicemente il tappino gommato all’estremità del beccuccio. Nel caso l’estrattore dovesse bloccarsi premete il pulsante reverse e fatelo ruoare per qualche secondo in senso antiorario prima di ripartire con la spremitura.

Nonostante il BioChef Atlas sia dotato di funzione autopulente, secondo la nostra opinione, è comunque meglio smontarlo e pulirlo manualmente dopo ogni utilizzo per evitare che il filtro si otturi o che la plastica si macchi a causa degli acidi della frutta. Tuttavia, la funzione di pulitura é molto utile da utilizzare tra un succo e l’altro in modo da evitare residui o di mischiare i sapori.

Conclusioni

Dopo averne analizzato attentamente le caratteristiche per scrivere questa recensione possiamo dire che, secondo la nostra opinione, il BioChef Atlas è un estrattore di succo a freddo davvero eccellente e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Solido e stabile, questo estrattore di fascia di prezzo media non ha nulla da invidiare ai modelli di gamma più elevata (Hurom HH, Kuvings KVG NS998, Siqur Estraggo)  e grazie a sole 65 rpm permette di ottenere succhi vivi gustosi e corposi da una grande varietà di frutta e verdura. Grazie infatti alla presenza di 2 diversi filtri potrete ottenere sia succhi  liquidi che densi spremendo anche la frutta a polpa molle, le verdure a foglia e persino la frutta secca. L‘estrazione lenta di questo modello BioChef consente inoltre di conservare il succo più a lungo mantenendolo fresco fino a 48 ore dopo la spremitura e, per questo motivo, lo consigliamo a coloro che hanno poco tempo e che preferiscono fare una grande quantità di succo per poterla gustare nei diversi momenti della giornata. Facile e veloce da usare, il BioChef Atlas è anche abbastanza silenzioso e viene venduto completo di contenitori per il succo/scarti, set di 2 coltelli in ceramica, ricettario (un po’ scarno purtroppo) e tagliere in bamboo antibatterico.

 

La nostra recensione ti è utile? Aiutaci mettendo Like alla nostra pagina!

 

Vantaggi:

  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • 65 rpm
  • 2 filtri inclusi ( a maglia stretta e larga)
  • Silenzioso
  • Facile da usare e da pulire
  • Solido e stabile
  • Consumi molto contenuti (150 W)

Svantaggi:

  • Il ricettario è un po’ scarno poichè contiene ricette anche per altri elettrodomestici BioChef
Bottone Acquisto

Caratteristiche tecniche e Accessori

  • Materiali: Policarbonato BPA Free, Tritan
  • Peso: 6,15 kg
  • Peso confezione: 11,35 kg
  • Dimensioni prodotto: L 16 cm X H 42 cm X P 24 cm
  • Tipo di estrazione: Estrazione lenta a freddo (Slow Squeezing Cold Press)
  • Meccanismo di estrazione: Coclea singola 2 fasi di estrazione
  • Giri al minuto: 65 rpm
  • Voltaggio: 220 – 240 V
  • Potenza: 150 W
  • Garanzia: A VITA sul motore, 5 anni sulle parti, 30 giorni soddisfatti o rimborsati
  • Filtro a maglia larga in Tritan
  • Filtro a maglia stretta in Tritan
  • 2 vaschette di raccolta
  • Spazzolino per la pulizia
  • Tagliere in Bamboo antibatterico
  • Set di 2 coltelli di precisione in ceramica
  • Ricettario BioChef
  • DVD educativo

Libretto e Manuale istruzioni BioChef Atlas

 

Se hai bisogno di maggiori informazioni puoi scaricare il libretto Istruzione BioChef Atlas

Colori disponibili

L’estrattore di succo BioChef Atlas è disponibile in diversi colori! Scegli il tuo preferito e fai clic per andare direttamente al miglior prezzo su Amazon.

BioChef Atlas_1
BioChef Atlas_1

BioChef Atlas rosso
BioChef Atlas rosso