Estrattori di Succo Manuali

Estrattori Manuali: Quale Scegliere e Come

Gli estrattori di succo manuali sono una valida alternativa agli estrattori elettrici e sono uno strumento molto valido in particolare per estrarre il succo dall’ erba di grano, ma anche da altre verdure a foglia come spinaci, prezzemolo e in generale tutte le verdure a foglia verde. Il succo di erba di grano, difficile da estrarre anche con un buon estrattore elettrico, è una delle più potenti tra le medicine naturali, soli 30 ml di succo fresco contengono lo stesso valore nutrizionale di circa 1 kg di verdure fresche a foglia verde in termini di vitamine, minerali e amminoacidi.

Gli estrattori manuali rappresentano i primi modelli di estrattore e sono costituiti da un meccanismo di spremitura molto simile a quello degli estrattori orizzontali. La vite di spremitura viene fatta ruotare manualmente tramite una manovella e questo movimento particolarmente lento consente all’estrattore di lavorare anche con verdure difficili come appunto l’erba grano.

Abbiamo recensito per voi alcuni dei migliori modelli di estrattore manuale in commercio.

Prodotto Fascia Prezzo Per chi è?

Tribest Z-Star 710
Tribest Z-Star 710
Tribest Z-Star 710 alta Estrattore con meccanismo di pressatura manuale a vite singola per preservare anche i nutrienti più delicatidi che garantisce un succo di alta qualità. Perfetto per erba grano e verdura a foglia, è ottimo anche per altri tipi di frutta e verdura compresa la frutta a guscio, i semi. Il gruppo coclea-filtro è in plastica BPA free ed è stabile e resistente. Include inoltre contenitore per succo, pestello, filtro omogeneizzatore, ugelli per la pasta (spaghetti-fettuccine), ugello per omogeneizzati, spazzola per la pulizia, morsetto per fissaggio e un coperchio per l’imbuto.

 

BL-30 estrattore manuale
BL-30 estrattore manuale
BL-30 estrattore manuale alta Estrattore manuale in acciaio inox per erba di grano e foglie verdi, apparecchio di qualità perfetto per viaggiare o da utilizzare nella cucina di casa. Include nel pacchetto tre filtri per frullare frutta e verdura, spremere erbe di grano e preparare burro di noci, sorbetti e gelati. Adatto anche a spremere frutta e verdura non troppo dura, frutti di bosco, orzo e verdure a foglia verde. Facile da usare e da pulire  si smonta completamente.

KOJU ESTRATTORE DI SUCCO MANUALE
KOJU ESTRATTORE DI SUCCO MANUALE

Koju Estrattore Manuale

medio-alta

Estrattore manuale in plastica resistentee BPA-free. Facile da montare, usare e da lavare può essere utilizzato per spremere l’erba grano, ma anche per frutta e verdura, in particolare quella a foglia. Questo estrattore è dotato una ventosa che lo mantiene stabile e sicuro durante l’uso, ma anche di morsetti che si agganciano facilmente al bordo di un tavolo.

Lexen HealthyJuicer GP27 Silver
Lexen HealthyJuicer GP27 Silver
Lexen HealthyJuicer GP27 media Estrattore Manuale di Succo particolarmente indicato per erba di grano e foglie verdi, è adatto anche per tutti gli altri estratti/succhi vegetali. Caratterizzato dall‘assenza di filtri, è molto semplice da pulire e i succhi che otterrete saranno più ricchi di fibre. Può essere usato su qualsiasi superficie piana grazie ad una ventosa di fissaggio, ma può essere stabilizzato anche tramite la pinza da attaccare al tavolo.

Lexen sano Juicer
Lexen sano Juicer
Lexen sano Juicer media Estrattore di succo manuale piccolo e comodo da portare in viaggi e particolarmente indicato per la spremitura di erba grano e di altre verdure a foglia. Semplice da utilizzare, facile da pulire.

 

Gli estrattori manuali, come i normali estrattori elettrici, possono essere costituiti di diversi materiali e possono avere caratteristiche leggermente diverse da un modello all’altro. vediamo quindi quali sono gli elementi da valutare prima di acquistare un estrattore manuale:

  • Materiali: l’estrattore manuale viene a contatto diretto con gli alimenti e pertanto è molto importante prestare attenzione ai materiali utilizzati per la costruzione ed in particolar modo i materiali che costituiscono la coclea e il filtro. Gli estrattori manuali possono essere in acciaio o in plastica. L’acciaio inox è ovviamente la scelta migliore perchè non intacca in alcun modo gli alimenti ed è solido e resistente. La plastica invece è sicuramente più fragile ed è importante controllare che non contenga BPA.
  • Prezzo: il prezzo degli estrattori manuali può variare di molto e va dai modelli più economici, ma anche meno affidabili di circa 20 euro a modelli solidi ed efficienti, ma anche abbastanza cari ( anche 200 euro) tenendo presente che si tratta pur sempre di un estrattore senza corrente. Consigliamo di optare per una via di mezzo senza scendere al di sotto dei 50 euro.
  • Stabilità: la stabilità sul piano di lavoro è un altro elemento importante, solitamente gli estrattori manuali sono dotati di un gancio che consente di bloccarli al bordo del tavolo, ma in alcuni casi sono dotati anche di ventosa per dare una maggior stabilità. Evitate invece i modelli che hanno solo la ventosa perchè potrebbero spostarsi facilmente.

Estrattore Manuale: Come Funziona

L’estrattore manuale ha un funzionamento molto semplice e, come gli estrattori elettrici orizzontali, utilizzauna coclea allungata che si inserisce nel filtro. Per azionare la vite di spremitura basterà semplicemente girare la manovella.

Dopo aver lavato e preparato gli ingredienti, inseriteli nell’apertura in alto aiutandovi con il pestello per farli scendere verso il basso. Allo stesso tempo cominciate a ruotare la manovella fino all’estrazione di tutto il succo.

Una volta finito, smontate le varie componenti e lavatele sotto l’acqua corrente prestando particolare attenzione alla pulizia del filtro.

Quale è la Miglior Frutta e Verdura per l’Estrattore Manuale?

Nonostante possano essere usati con diversi tipi di frutta e verdura, gli estrattori manuali danno il meglio di sè quando si tratta di estrarre il succo da verdura a foglia o dall’erba grano. Il movimento molto lento e delicato della vite di spremitura infatti si presta meglio alla lavorazione di queste verdure che, soprattutto l’erba grano, sono più difficili da spremere con un estrattore di succo elettrico.

Erba grano

per erba di grano solitamente si intendono i germogli di 10- 15 giorni di grano (o frumento), orzo. Questo tipo di germogli ha un elevato contenuto di sostanze indispensabili per il nostro organismo ed  è uno dei vegetali più completi nella sua offerta nutrizionale:

  • vitamine:  A, beta-carotene, B1, B2, B6, PP, C, E
  • minerali: Calcio, Ferro, Fosforo, Magnesio, Potassio, Zinco
  • acido folico e pantotenico
  • bioflavonoidi
  • clorofilla
  • antiossidanti come il SOD
  • amminoacidi essenziali
  • enzimi attivi

Il modo migliore per assumere l’erba grano è sotto forma di succo poichè risulta più potente ed energizzante. 30 ml al giorno di succo d’erba equivalgono a 1 kg di verdure verdi biologiche. Il succo ha un sapore gradevole e abbastanza dolce e si consiglia di assumerlo a stomaco vuoto, sorseggiandolo lentamente. Tenete presente inoltre che il succo di erba grano si ossida rapidamente ed è quindi meglio prepararlo sul momento.